This site has limited support for your browser. We recommend switching to Edge, Chrome, Safari, or Firefox.

Per modificare la password effettuare log out e attivare la procedura di recupero password. Per modificare la mail contattaci a wineclub@mazzei.it

Sostenibilità certificata©

Un'ecosistema in equilibrio è implicitamente sostenibile.

Scopri di più

Sostenibilità certificata©

Un'ecosistema in equilibrio è implicitamente sostenibile.

Scopri di più

Sostenibilità certificata©

Un'ecosistema in equilibrio è implicitamente sostenibile.

Scopri di più
UN SALDO POSITIVO

Il contributo aziendale all'ambiente

La Marchesi Mazzei a Fonterutoli, assorbe CO2 per un totale di 3.694 Tonnellate a fronte di 2.450 di Emissioni.

Con un saldo favorevole dell'ambiente di 1.243 Tonnellate di CO2.

In collaborazione con un'azienda specializzata in valutazione ambientale e indicatori di sostenibilità, è stato calcolato che grazie agli ecosistemi presenti in azienda, ovvero boschi, vigneti, seminativi, oliveti ed erbai.

Richiedi il Bilancio di Sostenibilità

Equilibrio

Riduzione delle emissioni e mantenimento del paesaggio circostante inalterato

vigneti a terrazza

Riduzione dell'erosione e mantenimento del territorio

minor dispersione di acqua e maggiore presenza di sostanze organiche

Grazie alla regimazione delle acque e la sistemazione dei terreni

nessun sistema di climatizzazione in cantina

Riciclo dell'acqua di fonte che sgorga dalla parete rocciosa nella cantina

I Trattamenti Naturali in Vigna

La famiglia Mazzei ha intrapreso, prima al Castello di Fonterutoli poi a Belguardo e Zisola, un programma di gestione sostenibile della propria attività agricola con l'obiettivo di garantire la stabilità dell'ecosistema e delle sue biodiversità.

Questo ha portato alla totale eliminazione dei diserbi e delle concimazioni chimiche, al recupero degli scarti di lavorazione (tralci, raspi, vinacce, sansa delle olive e di letame equino) per la produzione di compost aziendale, da utilizzare come fertilizzante totalmente organico.

sovesci

A questo si aggiunge uso esclusivo di sovesci con lo scopo di migliorare il contenuto di sostanza organica del suolo in modo naturale arricchendo nel contempo la biodiviersità dell'agrosistema.

Per questo vengono utilizzate essenze come favino, veccia comune, lupinella, trifogli, avena, orzo, facelia, senape, pannonica, lupino, pisello, rafano che, seminate in file alterne, vengono tagliate dopo che sono andate a seme. Particolare attenzione è data alla lotta biologica con uso di feromoni sessuali soprattutto nei confronti delle fitofagi, principali parassiti della vite e ulivo, per limitare al massimo l'utilizzo di insetticidi di sintesi.

Notizie & Curiosità

M1435 - Mazzei Magazine

La famiglia Mazzei, custode di secoli di tradizione vitivinicola, è lieta di presentare "M1435", un nuovo progetto editoriale che offre uno sguardo approfondito sul mondo enologico – e non solo...

Rassegna Stampa Vini Cru: Premi e Punteggi 2023

Il 2023 è stato un anno straordinariamente gratificante, ricco di riconoscimenti dalla critica nazionale ed internazionale. Alla luce dei nostri impegni verso la sostenibilità, siamo lieti di annunciare che Le...

Robert Parker Report - Settembre 2023

Nell'ultimo articolo a cura di Monica Larner, rilasciato da Robert Parker The Wine Advocate è stato pubblicato il nuovo report regionale dedicato alle nuove release del Chianti Classico. Con grande...

Carrello

Non ci sono altri prodotti disponibili

Carrello vuoto.